GAMBE GONFIE, VARICI E RITENZIONE IDRICA: BENTORNATO CALDO!

“Mayday … Mayday” le temperature si stanno alzando e le gambe si gonfiano diventando pesanti e doloranti. Scopri cosa fare per combatterle.

 

Gambe gonfie, varici e ritenzione idrica si apre la stagione calda e loro arrivano puntuali a rovinare l’appuntamento con gonne e vestitini e le gambe a vista. Quando si alzano le temperature per molte donne il malessere legato al gonfiore degli arti inferiori diventa un vero tormento.  Le elevate temperature, infatti, peggiorano la circolazione del sangue nelle vene, rallentandola e acuiscono tutti i disturbi connessi con l’insufficienza venosa.

I Sintomi più frequenti: gambe pesanti e indolenzite, sensazione di bruciore, prurito e crampi notturni. Le vene e i capillari diventano visibili sottopelle e le gambe finiscono per assomigliare alla carta geografica dei fiumi d’Italia.   Il problema è diffusissimo specie nella popolazione femminile e si stima che colpisca circa il 30% della popolazione totale.

CHE COSA SUCCEDE NEL NOSTRO CORPO

Il sangue arriva in periferia spinto dalla pompa cardiaca con una forza tale che gli permetta di diffondersi nel corpo. Quando risale verso il cuore Il sangue passa attraverso vene profonde che drenano la maggior quantità del sangue dagli arti inferiori con l’aiuto del movimento e dei muscoli che le comprimono ritmicamente il flusso viene spinto verso l’alto.

COME INTERVENIRE

Controllare il Peso: Una gamba magra è meno soggetta a questo tipo di disturbo è quindi importante riuscire a mantenere il proprio peso nella norma. Per limitare la ritenzione idrica è consigliata una alimentazione ricca di frutta e verdura e di Sali minerali da evitare i cibi raffinati e molto salati.

Fare Movimento: Proprio per aiutare la risalita del flusso sanguigno dagli arti inferiori a l cuore è importante fare movimento bastano delle passeggiate 2 – 3 Km a passo veloce o meglio ancora con la stagione calda dedicarsi a delle belle nuotate.

Indumenti non costrittivi: va evitato ogni tipo di abbigliamento che comprime, stringe e aumenta la temperatura delle gambe come jeans aderenti e stivali.  Da preferire le scarpe con un tacco di 5 cm che aiutano la contrazione dei muscoli del polpaccio nella camminata.

Le Creme e Gel Specifici: Creme e Gel Drenanti specie quelle ad azione refrigerante contrastano la vasodilatazione e comunque possibile potenziarne l’effetto tenendole in frigo e applicandole alla sera per raffreddare la cute.

 

Nella nostra linea di prodotti Spas Obiettivo Sport potrete trovare TRAUMA GEL, creato per riattivare la circolazione e come defaticante muscolare coadiuvante nel trattamento degli edemi e gonfiori causati da traumi e lesioni muscolari si è dimostrato di grande aiuto per combattere i disturbi legati al gonfiore delle gambe.

Trauma Gel è ora disponibile presso i negozi e centri fisioterapici  nel comodissimo formato pocket da 100 ml da tenere sempre a portata di mano.

2018-06-17T18:40:36+00:00