CORSO DI PRIMO SOCCORSO SPORTIVO – BLS E BLSD laici –2018-02-27T15:56:52+00:00

CORSO DI PRIMO SOCCORSO SPORTIVO (81/2008)-BLS BLSD (13 ore)

Chi presta primo soccorso ad un atleta infortunato solo raramente, in campo dilettantistico, è medico o personale abilitato. Da questa constatazione deriva la necessità che ogni operatore sportivo sappia cosa può e deve fare in caso di bisogno. È inoltre importante che sappia anche cosa non deve assolutamente fare perché la sua pur volenterosa opera di soccorso non risulti pregiudizievole per I ‘evoluzione successiva di una lesione. Da questa constatazione nasce la volontà di SPAS OBIETTIVO SPORT in collaborazione con la Croce Rossa Italiana di organizzare un CORSO che permetta di conoscere e di informare gli operatori del settore anche non specializzati su questi argomenti.

Il Corso di formazione di “Primo soccorso sportivo” si propone, quindi l’obiettivo di preparare gli operatori sportivi, presenti sui campi di gara, ad affrontare ogni tipo di emergenza, traumatica e non, in base ai rischi specifici di ogni sport.

Vero elemento distintivo e caratterizzante del Corso è la valutazione del rischio specifico per disciplina sportiva, considerato sia in gara che in allenamento, e l’intervento su tutti gli organi e apparati, inoltre sul sistema cardio-polmonare, proprio del BLS e BLSD (Basic Life Support – Defibrillation) laico.

Al termine del percorso formativo l’operatore sportivo avrà ottenuto una formazione specifica per affrontare ogni tipo di emergenza traumatica e/o medica, su tutti gli apparati soggetti a rischi specifici (in gara e in allenamento) nei vari sport, quali ad esempio concussione cerebrale, traumi addominali, nasali ed oculari, traumi osteo-articolari, ecc.

A questo corso possono accedere tutti anche agli under 16.

DETTAGLI DEL CORSO

Il Corso di Primo Soccorso sportivo   ai sensi del D.Lgs. 81/08 e D.M. 388/03 cat. Aziende B e C. si svilupperà in due giornate (dalle 9 alle 18) per un totale di 17 ore con le seguenti tematiche:

  • EMERGENZE SANITARIE, TECNICHE DI PRIMO SOCCORSO E UTILIZZO DI DEFIBRILLATORE SEMIAUTOMATICO ESTERNO (DAE) (formatori CRI) 13 ore
  • TRATTAMENTO DELL’ATLETA INFORTUNATO con tecniche di fisioterapia (personale SPAS) 4 ore

A conclusione del corso viene rilasciato ad ogni partecipante:

– attestato atto a certificare la frequenza del corso di formazione necessario per ricoprire il ruolo di addetto alla gestione delle emergenze in pronto soccorso ai sensi del D.leg. 81/08;

– certificato di abilitazione all’uso del defibrillatore semiautomatico AREU;

– attestato di frequenza al corso di “TRATTAMENTO DELL’ATLETA INFORTUNATO con tecniche di fisioterapia”.

NB: l’attestato per la 81/08 verrà rilasciato solamente a chi parteciperà a tutte le 13 ore di corso.

PROGRAMMA:

Introduzione a cura docenti SPAS ACADEMY  e  Monitori CRI

Illustrazione del corso ed individuazione dei rischi in ambiente sportivo.

  • Rischi nelle attività sportive di atleti professionisti e non professionisti in età adulta e pediatrica.
  • Rischi delle attività lavorative del personale di supporto alle società o nella gestione di impianti sportivi nell’uso di attrezzature di segreteria, nella movimentazione manuale dei carichi, nell’utilizzo di macchinari per la manutenzione delle strutture.

Emergenze Sanitarie e Tecniche Di Primo Soccorso a cura di  Monitori CRI

Questo argomento del corso verrà trattato attraverso due sessioni formative una teorica di 8 ore e una pratica di 5 ore. Con previsione di aggiornamento ogni 3 anni e retraining DAE ogni 2 anni.
Sessione Teorica:

1- Sistema Emergenza/Urgenza 112;
2- Cenni di anatomia/fisiologia (apparato circolatorio, respiratorio, muscolo scheletrico);
3- Valutazione della scena, autoprotezione;
4- Valutazione della vittima di evento medico e traumatico
5- Emergenze/urgenze sanitarie:

  • Emergenze respiratorie: riconoscimento e valutazione
  • Tecniche di soccorso: ostruzione parziale e completa, le manovre di disostruzione della via aerea.
  • Emergenze cardio-circolatorie: il dolore toracico, la tachicardia, lo shock, ecc.:
    Tecniche di soccorso: valutazione paziente, i parametri vitali, la posizione antishock, protezione termica
  • Emergenze neurologiche: lipotimia, sincope, ictus, epilessia, attacco di panico:
    Tecniche di soccorso: valutazione paziente, la posizione laterale di sicurezza
  • Ferite, lesioni ed emorragie: lesioni, ferite, epistassi, ematomi, emorragie:
    Tecniche di soccorso: valutazione paziente, la pulizia ferite, la gestione dell’emorragia arteriosa e venosa, il    bendaggio compressivo
  • Emergenze traumatologiche: trauma cranico e facciale, trauma toracico, trauma addominale, trauma alla colonna vertebrale, fratture, contusioni, distorsioni, lussazioni
    Tecniche di soccorso: valutazione paziente, l’immobilizzazione, la mobilizzazione atraumatica, i bendaggi,  ecc.
  • Emergenze ambientali: il colpo di sole e il colpo di calore, le lesioni da freddo, le ustioni, la folgorazione:
    Tecniche di soccorso: valutazione paziente, manovre di primo soccorso
  • Miscellanee: crisi iperglicemica ed ipoglicemica, dolori addominali, le intossicazioni, morsi di insetti e animali
    Tecniche di soccorso: valutazione paziente

6) Il BASIC LIFE SUPPORT e la DEFIBRILLAZIONE PRECOCE (5 ore)

VUOI RICEVERE MAGGIORI INFORMAZIONI SUL CORSO?

Compila il form un nostro consulente didattico è a tua disposizione.

Richiedi Info

VUOI ISCRIVERTI AL CORSO?

Clicca il tasto qui sotto e segui la procedura per iscriverti online al corso

ISCRIVITI ORA!